Osteopatia

L’Osteopatia è una scienza terapeutica manuale che, pur basandosi su su anatomia, biochimica e fisiologia, non prevede il ricorso a farmaci ma solamente a manipolazioni e manovre specifiche. Considerando l’organismo nella sua unità, questa disciplina parte dal presupposto che un’alterazione dell’equilibrio tra struttura e funzione potrebbe compromettere il benessere individuale. Questo è ciò che cura o previene l’Osteopatia.

Cosa cura l’Osteopatia

L’Osteopatia considera la persona nella sua globalità: anatomicamente il tessuto connettivo tiene insieme le strutture corporee, mentre fisiologicamente il sistema circolatorio e quello nervoso mettono in comunicazione le funzioni. L’Osteopatia si rivolge quindi a chi presenta sintomi che interessano le grandi funzioni dell’organismo: locomotoria, neurologica, genitourinaria, O.R.L., oftalmica, digestiva, cardio-polmonare, psichica, occlusale. Le terapie osteopatiche, proprio perché trattano manualmente le restrizioni di mobilità degli apparati, possono essere praticate su pazienti di tutte le età e in qualunque condizione: donne in gravidanza, neonati o sportivi.

La nozione di osteopatia abbatte le convinzioni comuni che vorrebbero gastriti, tendiniti o rino-faringiti guaribili solamente ricorrendo ad esclusive sfere specialistiche. Lo scopo di questa scienza manuale è aiutare a gestire responsabilmente la propria salute per un benessere complessivo e duraturo. In altre parole, potremmo dire che l’Osteopatia fa proprio il detto “prevenire è meglio che curare”.

Osteopatia sportiva

Lo sport è un ambito di applicazione privilegiato per l’Osteopatia, in quanto gli atleti sottopongono il proprio corpo a sforzi estremi che non difficilmente compromettono il sistema provocando tendiniti, torcicolli o tensioni muscolari. Lo sportivo cerca nell’osteopata un sostegno preventivo in fase di preparazione ad una gara, ma anche un aiuto per recuperare in seguito ad un trauma. In questi casi l’assistenza è sempre portata avanti in collaborazione con lo staff medico ufficiale.

Osteopatia cranio sacrale

La terapia cranio sacrale è una tecnica osteopatica che si basa sul principio anatomico di suture esistenti tra le ossa craniche che ne consentono la mobilità. W.G. Sutherland, fondatore della tecnica nel 1930, scoprì che i movimenti delle ossa del cranio avvengono in maniera armonica, alternando fasi di espansione ad altre di contrazione causate rispettivamente dalla produzione dal riassorbimento del liquido cefalorachidiano.

Questa tecnica parte dalla convinzione che la manipolazione delle ossa craniche possa influire positivamente sul sistema nervoso centrale e periferico, ottenendo effetti positivi sulle tensioni derivate da traumi fisici o emotivi. Il trattamento cranio sacrale consiste in piccole trazioni o leggere pressioni sulle strutture ossee di cranio, spina dorsale, ossa del bacino, diaframmi, sistema fasciale, che consentono di accedere al livello delle membrane intracraniche e della dura madre.

Trattamento osteopatia: il mio metodo Fascial Cranial Therapy

Spinto dal desiderio di comprendere le cause prime che affliggono quotidianamente i miei pazienti e convinto dell’unità psico-fisico-energetica di ogni individuo, ho elaborato il metodo di lavoro chiamato Cranial Fascial Therapy. Forte della mia decennale esperienza e sulla scorta dei numerosi “maestri” che ho avuto l’occasione di conoscere e seguire, ho definito un sistema semplice ma molto efficace che richiede l’apprendimento della sensibilità delle mani per ascoltare di cosa il corpo ha bisogno.

Il mio metodo si concentra sulla manipolazione del sistema cranio-sacrale per curare algie presenti in qualunque punto del corpo. In virtù di un approccio globale e grazie a mezzi manuali di diagnosi e trattamento, elimino le compensazioni posturali e le interferenze che compromettono il funzionamento armonico dell’organismo.

Contattami

Se sei affetto da gastrite, tendinite o rino-faringite non c’è ragione per cui continuare a soffrire.

Contattami per individuare insieme l’origine del problema e trattarlo con manovre specifiche e sicure.